Ieri la visita del Ministro Peppe Provenzano al Consorzio Sale della Terra.

Un incontro che ho promosso e sollecitato all’indomani della presentazione dell’Instant Book “Per un nuovo Welfare” lo scorso 15 giugno, un  nuovo modo di guardare alla persona, all’ economia, alle aree interne partito proprio da qui e che guarda a una politica del NOI.

Il Ministro ha voluto conoscere da vicino questa realtà, una voglia palpabile vista la grande attenzione e curiosità verso le parole del presidente Angelo Moretti.

Ha compreso le necessità e abbracciato con gli occhi il valore che questa realtà sta svolgendo sul territorio, soprattutto nelle zone con maggiori criticità.

Ha espresso la sua voglia di investire, di cooperare, di attuare nuove strategie per il terzo settore. Confronti come quello di ieri sono l’esempio di un rinnovamento possibile, nei metodi e nelle idee.


Solo un’alleanza tra forze sociali, politiche e civiche che condividono valori e prospettive comuni, oggi, può garantire lo sviluppo delle nostre comunità.